Basato su una serie di fonti di prima mano, l'articolo si occupa delle procedure disciplinari esistenti all'interno delle strutture militari stanziali del granducato di Toscana nella seconda metà del Cinquecento. In particolare si analizza l'attività dei tribunali militari nei confronti degli appartenenti alle Bande ducali (la milizia stanziale) e, soprattutto, il tipo di reati commmessi dai 'descritti' e le pene ad essi comminate.

Parigino, G.V. (2012). Crimini e punizioni: i descritti nelle sentenze dei tribunali toscani del Cinquecento. In Tra Marte e Astrea. Giustizia e giurisdizione militare nell'Europa della prima età moderna (secc. XVI-XVIII) (pp. 153-199). Milano : FrancoAngeli.

Crimini e punizioni: i descritti nelle sentenze dei tribunali toscani del Cinquecento

PARIGINO, GIUSEPPE VITTORIO
2012-01-01

Abstract

Basato su una serie di fonti di prima mano, l'articolo si occupa delle procedure disciplinari esistenti all'interno delle strutture militari stanziali del granducato di Toscana nella seconda metà del Cinquecento. In particolare si analizza l'attività dei tribunali militari nei confronti degli appartenenti alle Bande ducali (la milizia stanziale) e, soprattutto, il tipo di reati commmessi dai 'descritti' e le pene ad essi comminate.
9788856848403
Parigino, G.V. (2012). Crimini e punizioni: i descritti nelle sentenze dei tribunali toscani del Cinquecento. In Tra Marte e Astrea. Giustizia e giurisdizione militare nell'Europa della prima età moderna (secc. XVI-XVIII) (pp. 153-199). Milano : FrancoAngeli.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
parigino-crimini-punizioni.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 393.52 kB
Formato Adobe PDF
393.52 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/24141
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo