Il presente contributo esamina l’emergere del concetto di necessità ambientale nella prassi internazionale contemporanea e studia la questione della sua corretta qualificazione giuridica. In tal senso, partendo dalla giurisprudenza ha riconosciuto la sussistenza di uno stato di necessità ambientale in diversi contesti ed ambiti applicativi del diritto internazionale, l’analisi si incentra dapprima sulla ricostruzione della necessità ambientale in rapporto al concetto generale di necessità, per poi soffermarsi in particolare sulle sue dinamiche applicative e sulle sue caratteristiche peculiari. In particolare, nell’ambito dell’articolo, sono svolte alcune specifiche riflessioni sulle diverse circostanze in cui la necessità ambientale può rilevare nell’ordinamento internazionale. La prima di tali circostanze si riferisce alla necessità ambientale che opera in funzione di esimente, o causa di esclusione dell’illiceità, nell’ambito dello stato di necessità, così come codificato dalla Commissione del diritto internazionale nel Progetto di articoli sulla responsabilità internazionale degli Stati del 2001. Nella seconda circostanza, in modo assai simile, la necessità ambientale, sempre operante in funzione di esimente, può talvolta divenire motivo giustificativo per il ricorso da parte degli Stati a misure coercitive, che possono implicare un limitato uso della forza. Nella terza circostanza, invece, la necessità ambientale appare incorporata all’interno di specifiche norme e svolgere un ruolo molto diverso, operando ad esempio in funzione di criterio di bilanciamento tra gli interessi economici legati allo sviluppo del commercio internazionale ed i contrapposti interessi non economici degli Stati relativi alla protezione dell’ambiente o della salute pubblica.

Montini, M. (2006). La necessità ambientale e le sue diverse funzioni nel diritto internazionale contemporaneo. In La Codificazione della Responsabilità Internazionale degli Stati alla prova dei fatti (pp. 153-180). MILANO : Giuffrè.

La necessità ambientale e le sue diverse funzioni nel diritto internazionale contemporaneo

MONTINI, MASSIMILIANO
2006

Abstract

Il presente contributo esamina l’emergere del concetto di necessità ambientale nella prassi internazionale contemporanea e studia la questione della sua corretta qualificazione giuridica. In tal senso, partendo dalla giurisprudenza ha riconosciuto la sussistenza di uno stato di necessità ambientale in diversi contesti ed ambiti applicativi del diritto internazionale, l’analisi si incentra dapprima sulla ricostruzione della necessità ambientale in rapporto al concetto generale di necessità, per poi soffermarsi in particolare sulle sue dinamiche applicative e sulle sue caratteristiche peculiari. In particolare, nell’ambito dell’articolo, sono svolte alcune specifiche riflessioni sulle diverse circostanze in cui la necessità ambientale può rilevare nell’ordinamento internazionale. La prima di tali circostanze si riferisce alla necessità ambientale che opera in funzione di esimente, o causa di esclusione dell’illiceità, nell’ambito dello stato di necessità, così come codificato dalla Commissione del diritto internazionale nel Progetto di articoli sulla responsabilità internazionale degli Stati del 2001. Nella seconda circostanza, in modo assai simile, la necessità ambientale, sempre operante in funzione di esimente, può talvolta divenire motivo giustificativo per il ricorso da parte degli Stati a misure coercitive, che possono implicare un limitato uso della forza. Nella terza circostanza, invece, la necessità ambientale appare incorporata all’interno di specifiche norme e svolgere un ruolo molto diverso, operando ad esempio in funzione di criterio di bilanciamento tra gli interessi economici legati allo sviluppo del commercio internazionale ed i contrapposti interessi non economici degli Stati relativi alla protezione dell’ambiente o della salute pubblica.
9788814134081
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
la necessita ambientale.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 2.15 MB
Formato Adobe PDF
2.15 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/24048
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo