"Usi civici" e città volontaria