«Il territorio scelto da Scarselli per la sua "indagine" è dunque antico, tortuoso, complicato, ma anche reso attuale da un recente filone di ricerche che ha trovato nella "neuroestetica" nuova linfa ad un antico problema (...) Su questo terreno così magmatico e in costante evoluzione, si aggiunge ora l'affascinante saggio di Veniero scarselli (...) che, con linguaggio piano e comprensibile, ci conduce lungo le strade di arte e scienza (...) a tentare di colmare quel fossato che sembra separare, da Hegel in poi con sempre più evidenza, le scienze della vita dalle scienze umane»

Solitario, F. (2011). Bellezza tra Arte e Scienza. In Indagine molecolare sul bello (pp. 5-20). MILANO : Prometheus.

Bellezza tra Arte e Scienza

SOLITARIO, FRANCESCO
2011-01-01

Abstract

«Il territorio scelto da Scarselli per la sua "indagine" è dunque antico, tortuoso, complicato, ma anche reso attuale da un recente filone di ricerche che ha trovato nella "neuroestetica" nuova linfa ad un antico problema (...) Su questo terreno così magmatico e in costante evoluzione, si aggiunge ora l'affascinante saggio di Veniero scarselli (...) che, con linguaggio piano e comprensibile, ci conduce lungo le strade di arte e scienza (...) a tentare di colmare quel fossato che sembra separare, da Hegel in poi con sempre più evidenza, le scienze della vita dalle scienze umane»
9789788882206
Solitario, F. (2011). Bellezza tra Arte e Scienza. In Indagine molecolare sul bello (pp. 5-20). MILANO : Prometheus.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/13404
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo