Le Autrici presentano una sintesi dei progetti di ricerca che è seguita al passaggio dalla Sezione di Preistoria del Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti dell’Università di Siena, sotto la responsabilità di Arturo Parla di Cesnola, al Dipartimento di Scienze storiche e dei Beni culturali del medesimo Ateneo dove operano gli archeologi afferenti alle tematiche di Preistoria e Protostoria. L’evoluzione tematica e metodologica del gruppo di ricerca ha riguardato, nell’ambito di un’impostazione storico-archeologica pluridisciplinare, la valorizzazione del patrimonio culturale, l’Archeologia sperimentale, la progettazione di strutture museali ed espositive (anche con attenzione ai temi dell’utenza allargata), la gestione informatizzata dei dati e della documentazione, progetti di Carta archeologiche, l’Archeologia del paesaggio. Viene sottolineata la continuità tra l’impostazione multidisciplinare delle attuali attività del gruppo di Preistoria del DSSBC in ambito preistorico e l’impostazione data da Palma di Cesnola negli anni ’970, focalizzata sulla ricostruzione degli aspetti storico-culturali e del rapporto Uomo/ambiente.-

Sarti, L., Pizziolo, G., Volante, N. (2021). Ricerca e valorizzazione del patrimonio preistorico in Toscana: esperienze e casi studio dell’Università di Siena. In L. Sarti, F. Martini (a cura di), Una preziosa eredità: scritti in ricordo di Arturo Palma di Cesnola (pp. 323-334). Pontedera : Bandecchi e Vivaldi.

Ricerca e valorizzazione del patrimonio preistorico in Toscana: esperienze e casi studio dell’Università di Siena

Sarti L;Pizziolo G.;Volante N.
2021-01-01

Abstract

Le Autrici presentano una sintesi dei progetti di ricerca che è seguita al passaggio dalla Sezione di Preistoria del Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti dell’Università di Siena, sotto la responsabilità di Arturo Parla di Cesnola, al Dipartimento di Scienze storiche e dei Beni culturali del medesimo Ateneo dove operano gli archeologi afferenti alle tematiche di Preistoria e Protostoria. L’evoluzione tematica e metodologica del gruppo di ricerca ha riguardato, nell’ambito di un’impostazione storico-archeologica pluridisciplinare, la valorizzazione del patrimonio culturale, l’Archeologia sperimentale, la progettazione di strutture museali ed espositive (anche con attenzione ai temi dell’utenza allargata), la gestione informatizzata dei dati e della documentazione, progetti di Carta archeologiche, l’Archeologia del paesaggio. Viene sottolineata la continuità tra l’impostazione multidisciplinare delle attuali attività del gruppo di Preistoria del DSSBC in ambito preistorico e l’impostazione data da Palma di Cesnola negli anni ’970, focalizzata sulla ricostruzione degli aspetti storico-culturali e del rapporto Uomo/ambiente.-
979-12-80445-01-8
Sarti, L., Pizziolo, G., Volante, N. (2021). Ricerca e valorizzazione del patrimonio preistorico in Toscana: esperienze e casi studio dell’Università di Siena. In L. Sarti, F. Martini (a cura di), Una preziosa eredità: scritti in ricordo di Arturo Palma di Cesnola (pp. 323-334). Pontedera : Bandecchi e Vivaldi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/1166728