Gli Autori illustrano una sintesi dei risultati dello studio sui complessi litici musteriani relativi ad alcuni step della sequenza stratigrafica (strati M, L, F). Sono evidenziati gli elementi tecno-tipologici che connotano i tre macro-orizzonti cronoculturali, gli elementi che indicano una tradizione lungo la sequenza medesima e i caratteri innovativi che segnano l'inizio di nuove tendenze comportamentali.

Sarti, L., Romagnoli, F., Carmignani, L., & Martini, F. (2017). Grotta del Cavallo (scavi Sarti). Tradizione e innovazione nella sequenza musteriana sulla base dell’indicatore litico. In Preistoria e Protostoria della Puglia (pp. 131-138).

Grotta del Cavallo (scavi Sarti). Tradizione e innovazione nella sequenza musteriana sulla base dell’indicatore litico

Lucia Sarti
;
ROMAGNOLI, FRANCESCA;Carmignani Leonardo;Martini Fabio
2017

Abstract

Gli Autori illustrano una sintesi dei risultati dello studio sui complessi litici musteriani relativi ad alcuni step della sequenza stratigrafica (strati M, L, F). Sono evidenziati gli elementi tecno-tipologici che connotano i tre macro-orizzonti cronoculturali, gli elementi che indicano una tradizione lungo la sequenza medesima e i caratteri innovativi che segnano l'inizio di nuove tendenze comportamentali.
978-88-6045-060-9
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/1034035