Prefetto di Arezzo. Luigi Zazo è stato prefetto di Arezzo per meno di un anno: dal 1 settembre 1918 al 24 agosto 1919, cessato dall’incarico per collocamento a riposo. Pur trovandosi ad operare nel delicato primo dopoguerra, non ha avuto modo di incidere in maniera particolare sull'attività amministrativa locale. Commendatore, avvocato. Prefetto di Ascoli Piceno, Catanzaro e Lecce - come narra il Missori (1978-1989), era nato a Benevento nel 1856, morì a Siena il 22 aprile 1924.

Garofoli, A. (2003). Zazo Luigi. Prefetto, 1-1.

Zazo Luigi. Prefetto

GAROFOLI, ALESSANDRO
2003-01-01

Abstract

Prefetto di Arezzo. Luigi Zazo è stato prefetto di Arezzo per meno di un anno: dal 1 settembre 1918 al 24 agosto 1919, cessato dall’incarico per collocamento a riposo. Pur trovandosi ad operare nel delicato primo dopoguerra, non ha avuto modo di incidere in maniera particolare sull'attività amministrativa locale. Commendatore, avvocato. Prefetto di Ascoli Piceno, Catanzaro e Lecce - come narra il Missori (1978-1989), era nato a Benevento nel 1856, morì a Siena il 22 aprile 1924.
Garofoli, A. (2003). Zazo Luigi. Prefetto, 1-1.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/1031911