La fama di Ambrogio Lorenzetti. Qualche considerazione preliminare