Contestualizzazione storica della memoria della Grande guerra nell'Italia degli anni Venti e Trenta, anni nei quali lo scultore Domenico Rambelli realizza alcune delle sue opere più importanti: il "Fante che dorme" a Brisighella, il monumento a Francesco Baracca a Lugo di Romagna, il monumento ad Alfredo Oriani a Faenza.

BAIONI, M. (2017). Dopo la Grande Guerra. Politiche della memoria e monumentalizzazione della storia. In C.C. Elisa Baldini (a cura di), Romagna monumentale. Domenico Rambelli. Un maestro dell'espressionismo italiano (pp. 19-22). Ravenna : Longo.

Dopo la Grande Guerra. Politiche della memoria e monumentalizzazione della storia

BAIONI, MASSIMO
2017

Abstract

Contestualizzazione storica della memoria della Grande guerra nell'Italia degli anni Venti e Trenta, anni nei quali lo scultore Domenico Rambelli realizza alcune delle sue opere più importanti: il "Fante che dorme" a Brisighella, il monumento a Francesco Baracca a Lugo di Romagna, il monumento ad Alfredo Oriani a Faenza.
9788880639787
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/1004896